No Offer yet

trend media

Vacanze a Bressanone/Alto Adige Vivete una vacanza
indimenticabile in Alto Adige

Non lontano dai nostri appartamenti vacanze a Pinzago, dove confluiscono i fiumi Isarco e Rienza, si trova la città di Bressanone, con più di 1.000 anni di storia, nel cuore dell’Alto Adige, con i suoi antichi edifici, i portici e i ponti.

Bressanone incanta con i suoi bei vicoli e portici, il Duomo, la Torre Bianca, il Palazzo Vescovile Hofburg con il museo dei presepi e il chiostro, uno dei più grandi monumenti della pittura murale alpina con preziosi affreschi gotici del XIV al XVI secolo.

Bressanone ha molto da offrire ai suoi ospiti e ai suoi cittadini. C’è sempre una proposta di intrattenimento e cultura. La città di Bressanone è cresciuta notevolmente nel corso della sua storia, ma non ha perso nulla del suo fascino originale. Clima mediterraneo, temperature miti, tempo per sognare – questa piacevole atmosfera si estende oltre i confini della città. La conca soleggiata e riparata è circondata da idilliaci paesini di montagna, tra cui Pinzago. Ci sono possibilità illimitate di passeggiate ed escursioni in ogni stagione, sempre con la famosa vista panoramica che va dalle vicine Dolomiti all’Ortles. Camminate in serenità dimenticando le preoccupazioni della vita quotidiana: nel bellissimo paesaggio naturale che circonda Bressanone trovate molte opportunità per farlo.

A nord di Bressanone troneggia l’abbazia agostiniana di Novacella, il più grande complesso monastico dell’Alto Adige, con la sua magnifica chiesa collegiata e la ricca biblioteca del tardo barocco. A sud di Bressanone si trova la cittadina storica di Chiusa con i suoi stretti vicoli e le tradizionali locande di montagna. In alto sopra la cittadina di Chiusa sorge l’imponente monastero di Sabiona, la prima sede vescovile del Tirolo.

 

... leggi di più
trenner

Vacanza e cultura nella cittadina di Bressanone

Bressanone è il centro più grande e importante della Valle Isarco ed è considerata la città più antica del Tirolo. Immersa tra vigneti e verdi prati, Bressanone si trova in un ampia e soleggiata conca sotto la montagna di casa della Plose.

La cittadina di poco meno di 20.000 abitanti è riuscita, come quasi nessun altro centro dell’Alto Adige, a conservare il suo straordinario fascino e la sua gradevole atmosfera con tesori culturali, romantici vicoli, vivaci portici, piccoli negozi di artigianato altoatesino e moda italiana, nonché accoglienti caffè ed edifici storici. 

Bressanone è il centro ecclesiastico dell’Alto Adige e condivide la sede vescovile con il capoluogo di Bolzano. Papa Benedetto XVI, i cui antenati provengono dalla vicina Val Pusteria, ha visitato la cittadina diverse volte: il Papa nel 2008 ha anche trascorso a Bressanone le sue vacanze estive.

Vivere Bressanone:

> Duomo di Bressanone
> Museo Diocesano con la mostra dei presepi
> Torre bianca della chiesa di San Michele
> Museo della farmacia
> Visite guidate con il guardiano notturno
> Parco acquatico Acquarena

Una vacanza a Bressanone promette emozioni in ogni periodo dell’anno.
Non dovreste perdervi questi eventi.

 

... leggi di più
Piazza Duomo Bressanone
Chiostro di Bressanone
Shopping a Bressanone

Scoprite Pinzago
sul Monte Ponente presso Bressanone

Il maso Sigmundhof si trova a Pinzago, una piccola frazione sopra Bressanone (ca. 3 km), a 800 m di altitudine, immerso nel paesaggio di bassa montagna del Monte Ponente, in una posizione molto tranquilla – e tuttavia non fuori mano. Pinzago è circondato da un paesaggio caratterizzato da vigneti, prati e boschi ed è favorito dal clima mite della Media Valle Isarco.

Il paese di Pinzago è nel comune di Bressanone, si trova sul Monte Ponente, fa parte della Comunità Comprensoriale Valle Isarco, della provincia autonoma dell’Alto Adige e dello stato italiano.

Il Monte Ponente è il nome della montagna situata sul lato occidentale della conca di Bressanone, sulle cui pendici si trovano le frazioni di Tiles, Gereut, Perara, Pinzago, Tecelinga, Scezze, Untereben e La Mara. Chi desidera trascorrere qui le proprie vacanze approfitta del clima mite di bassa montagna della Valle Isarco. Sul lato opposto della valle troneggia la montagna di casa di Bressanone, la Plose.

Che sia sul “Sentiero del Castagno” a Tecelinga, sul sentiero ad anello di Pinzago o durante un’escursione al rifugio Lago di Rodella o al Monte del Pascolo, i dintorni del Monte Ponente offrono numerose possibilità di rigenerarsi nella natura. Vale anche la pena fare una deviazione fino alla Chiesa di San Cirillo di Pinzago, situata in idilliaca posizione. La Mara, nota per il locale “Wirt an der Mahr”, ha anche una soleggiata palestra di roccia.

In autunno non dovrebbe mancare una tipica serata di Törggelen della Valle Isarco – le caratteristiche taverne “Buschenschänke” come i masi Villscheiderhof, Gummererhof o Hoadnerhof hanno in serbo per voi squisite specialità stagionali.

La banda musicale Peter Mayr Pfeffersberg, che vanta una lunga tradizione, è una delle migliori bande musicali dell’Alto Adige. Forse anche voi potrete ascoltarne la bravura.

 

... leggi di più
Vista sui vigneti fino a Bressanone
radlsee alba autunno
Törggelen

I dintorni di Bressanone Esplorare Pinzago

Il nostro maso si trova direttamente lungo il famoso Sentiero del Castagno ed è quindi un punto di partenza ideale per le escursioni attraverso i castagneti da Varna a Renon. In autunno numerose taverne del Törggelen propongono la loro gastronomia. Il Törggelen ha origine dall’antica usanza dei contadini e dei commercianti di vino di degustare il vino giovane in autunno, tra l’inizio di ottobre e l’inizio dell’Avvento. Nei “Buschenschenken” (taverne) dell’Alto Adige, questo “vino nuovo” viene servito insieme a carne, salsicce, cavolo e canederli. I krapfen dolci e le caldarroste sono il coronamento del pasto.

Pinzago e Monte Ponente hanno molto da offrire anche dal punto di vista della cultura. Fate una passeggiata delle chiese partendo da Pinzago lungo il sentiero di San Cirillo e scoprite i tesori culturali delle nostre belle chiese. Se preferite fare escursioni più lunghe, si presta il luogo di pellegrinaggio del monastero di Sabiona.

Un bel percorso escursionistico è anche il circuito ad anello intorno a Pinzago o l’escursione da Pinzago a Bressanone. Si cammina attraverso vigneti, prati e boschi e si scoprono molte bellezze naturali. Presso la Tschötscher Heide ammirate delle pitture rupestri, scoperte nel 1945 da Georg Innerebner. I segni preistorici presentano una grande varietà e i loro significati non sono ancora del tutto chiariti. Su varie rocce, i cosiddetti menhir, si vedono dei segni particolari: ciotole, croci e altri segni cristiani.

Siete amanti della buona cucina? A Pinzago trovate un ottimo ristorante dove potrete gustare molte specialità, dalla cucina moderna a quella mediterranea.

Nella vicina frazione di Perara, a pochi km di distanza, c’è un campo da tennis in erba sintetica e un campo da calcio (ingresso gratuito).

 

... leggi di più
Sentieri per escursioni
Ciambella
Keschtnweg

No Offer yet

Footer – Anfragebox on scroll